DVStick 30 su MicroServer AMBE (update problemi funzionali)

Come molti gia’ sanno, con la chiavetta USB DVStick 30 e’ possibile connettersi dal proprio smartphone alla rete DMR o a quella DStar.
Si tratta di collegarla tramite cavo OTG al proprio cellulare e con l’ausilio dell’App BlueDV AMBE si puo’ accedere e chiacchierare sulle reti digitali.
Quello che forse non tutti sanno e’ che si puo’ rendere disponibile la chiavetta per chiunque voglia connettersi a tali reti senza possedere materialmente l’oggetto.

Ecco come si fa’.

Partendo da un microcomputer Raspberry pi3 sul quale dobbiamo caricare il file immagine raspbian-scretch-lite, si eseguono le solite procedure di update / upgrade per poi installare il software git e il software AMBEServer. 

sudo su
apt-get update
apt-get upgrade
apt-get install git
git clone https://github.com/marrold/AMBEServer.git
cd AMBEServer
make
make install

Inserire la chiavetta DVStick in una porta USB e poi lanciare il comando

./AMBEserver -i /dev/ttyUSB0 -s460800 -p2460 -d

Il software AMBE ci informera’ che e’ in funzione e pronto ad accettare connessioni UDP dalla porta 2460.

Per terminare la configurazione sulla rete, sara’ necessario aprire tale porta sul Router e indirizzarla all’IP del Raspberry che ospita l’AMBE Server.
Chi non dispone di un IP pubblico statico, dovra’ necessariamente procurarsi un DNS in modo da poter raggiungere dal proprio smartphone, il server AMBE posto sulla rete di casa.

Il setup del software BlueDV AMBE e’ molto semplice, dopo aver impostato i parametri standard (Callsign, ID, messaggio etc) e’ necessario impostare;

Device “AMBESERVER”
OTG baud “460800”
AMBEServ IP “IP_PUBBLICO o DNS”
AMBEServ port “2460”

Terminati i settaggi cliccate su “SUBMIT” e poi selezionate il tasto “CON”

Se tutto e’ stato ben impostato, adoperando la rete 3G/4G del cellulare, dopo pochi secondi sul display del BlueDV AMBE, sara’ visualizzato il messaggio

“AMBESERVER CONNECTED”

Da questo momento potrete usare il vostro cellulare come se fosse un transceiver senza la necessita’ di avere la chiavetta DVStick 30 con voi.

UPDATE: NOTE FUNZIONALI
Purtroppo il software BlueDV AMBE, unico programma adatto a gestire la DVStick30, ha ancora INNUMEREVOLI BUG. Ad oggi 15/12/2018 non e’ stata ancora rilasciata una versione ufficiale e ben funzionante. Detto ciò è evidente che avrete una miriade di problemi imputabili a detto software. Inoltre anche il software AMBE Server risulta avere problemi funzionali che in molti casi causano la perdita di connessione tra sistema e dati viaggianti su porta USB. Risulta quindi necessario avere la possibilità di riavviare il server all’occorrenza. 

 

73 de IW8ELN Roberto

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...